Luisa Jacobacci

 
 

«Non sono quadri né sculture. Sono tutte e due le cose insieme. Le opere di Luisa Jacobacci sono uno spettacolare connubio che dà vita a immagini cariche di personalità e progettualità che indagano la materia, la natura e le emozioni rompendo gli schemi del tradizionale concetto di pittura e scultura».


Massimo Malì



«Nel fantasmagorico scenario del suo repertorio pittorico, il sogno unisce la dimensione onirica a quella fiabesca e da qui origina la sua vasta componente visionaria, atta ad assemblare, mescolare, combinare le cose tra loro e riportarle in vita ridefinendole nel loro statuto originario».


Andrea Domenico Taricco

La bicicletta, 2010